Cosmesi naturale

Lievito di birra in cosmesi, ricette fai-da-te per la salute di pelle e capelli

Ricco di vitamine del gruppo B, il lievito di birra oltre che un ottimo nutriente alimentare, si rivela efficace anche per la cura del viso e dei capelli. Qualche consiglio per usarlo in ricette di bellezza fai-da-te.

Apprezzato in cucina – in primis per la preparazione del pane – il lievito di birra si dimostra un prodotto versatile, usato sia come integratore alimentare grazie alle sue numerose proprietà, sia come ingrediente per ricette cosmetiche.

Composizione

Il lievito di birra è formato da funghi microscopici. Il suo nome scientifico è Saccharomyces cerevisiae: sacchara significa “zucchero”, myces “fungo” e cerevisiae si riferisce all’antico nome della birra. Le colonie di funghi cresciute su materie zuccherine producono diverse sostanze ad alto valore nutrizionale come proteine, vitamine (soprattutto quelle del complesso B) e minerali, tra cui potassio, magnesio, zinco e selenio.

Conosciuto sin dall’antichità

Già in uso tra i Babilonesi ed Egizi, il lievito di birra veniva impiegato per ammorbidire la pelle, mentre i Greci se ne servivano soprattutto per curare problemi epidermici. Durante il Medioevo i monaci lo assumevano per evitare di venire contagiati dalla lebbra.

Un prodotto versatile

Come già sapevano gli antichi popoli, il lievito di birra svolge un’azione ricostituente e disintossicante; inoltre è un composto utilissimo a livello dermatologico. Da qui il suo impiego in cosmesi, per contrastare la secchezza e l’invecchiamento cutaneo; utile anche in caso di capelli fragili. Di seguito alcune idee per utilizzarlo in modo semplice e naturale.

Lievito di birra secco attivo
Una piccola quantità di lievito secco attivo sciolto in un po’ d’acqua tiepida è un composto “base” per tante ricette fai-da-te per la cura della pelle

Per una pelle sana

Il lievito di birra è un ingrediente eccellente per il benessere della pelle, usato sia per via orale (in compresse, in polvere, o in capsule), sia come ingrediente per ricette di bellezza. Per chi è soggetto ad avere una pelle del viso grassa può preparare il seguente composto: si prende una piccola quantità di lievito secco attivo (sotto forma di scaglie o di panetto) e lo si scioglie in un po’ d’acqua tiepida sino a formare un liquido cremoso, a cui poi si aggiunge il succo di mezzo limone. Si applica questa “crema” sul viso lasciandola agire per 20 minuti, dopo di che si sciacqua con acqua fresca.

Come esfoliante

Sempre per pelli grasse si può preparare un esfoliante utilizzando come base il composto cremoso precedentemente descritto, al quale si uniscono tre gocce di olio essenziale di lavanda e un cucchiaio di zucchero grezzo. Si amalgama il tutto e lo si massaggia sulla pelle con movimenti circolari. Lo si può usare anche sulle gambe sempre come esfoliante.

Olio essenziale di lavanda
Unito all’olio essenziale di lavanda e a un po’ di zucchero grezzo, il lievito di birra sciolto in acqua tiepida si trasforma in un esfoliante per pelli grasse

Per pelli secche

Il composto “base” è sempre formato da una piccola quantità di lievito secco attivo sciolto in un po’ d’acqua tiepida per formare un liquido cremoso; a questo si aggiunge un cucchiaino di olio di germe di grano (o di olio d’oliva) e un tuorlo. Si amalgamano gli ingredienti e si applica il tutto sul viso per una quindicina di minuti. Sciacquare delicatamente.

Impacco per capelli

Per nutrire i capelli si prepara un impacco facendo sciogliere un po’ di lievito secco (in bustina o in scaglie) in acqua tiepida. A questa soluzione cremosa si aggiungono a piacere due cucchiai di yogurt bianco naturale e un cucchiaio di olio d’oliva. Si stende bene il composto sui capelli asciutti e lo si lascia in posa almeno 20 minuti, avvolgendo (a scelta) il capo con un telo di cotone o con la pellicola trasparente. Dopo aver sciacquato via ogni residuo si procede con il lavaggio dei capelli usando preferibilmente uno shampoo delicato.

Articoli correlati
Ciglia più forti e belle con metodi naturali

Le vogliamo folte, lunghe e ben incurvate. Tant’è che spesso anche i mascara più tecnologici non riescono a soddisfarci totalmente. Possiamo però rinforzare le nostre ciglia e aiutarle a crescere meglio: vediamo insieme come

Depilazione: metodi naturali ed efficaci

I peli superflui, per le donne, sono un problema più grande rispetto alla cellulite. Eppure i modi per liberarsene sono molti. Pochi però sanno che ci sono anche metodi naturali, che in più funzionano molto bene: ecco i più efficaci