Vetrospettiva. Glass is more: dialogo sul futuro del vetro

Vetrospettiva. Glass is more: dialogo sul futuro del vetro

Scenari attuali e futuri, applicazioni e sviluppi del vetro, materiale 100% sostenibile, nell’ambito dell’architettura, del design e della casa. Questo il tema del talk “Vetrospettiva. Glass is more”, dialogo serrato tra l’architetto Cino Zucchi e Gabriele Centazzo, fondatore dell’azienda Valcucine, che si è svolto giovedì 11 ottobre nello showroom Valcucine di Milano nell’ambito degli eventi di Brera Design Days. Dialogo

sponsorizzato da Valcucine
In Olanda costruiranno una pista ciclabile con la carta igienica riciclata

In Olanda costruiranno una pista ciclabile con la carta igienica riciclata

È la nuova frontiera dell’economia circolare che sta prendendo piede in Olanda. Recuperare la carta igienica, o meglio le fibre di cellulosa raccolti dai centri di trattamento delle acque reflue, e utilizzarle per addensare il bitume e l’asfalto impiegato nella realizzazione di strade e piste ciclabili. È questo il progetto pilota partito dai Paesi Bassi,

Land Rover ricicla la plastica e realizza una tavola da surf

Land Rover ricicla la plastica e realizza una tavola da surf

Chiudere il cerchio, anche nei processi produttivi. Riduzione dei rifiuti, riduzione dell’impiego di materie prime, riciclo dei materiali. In una definizione “economia circolare”. È forse questa l’idea alla base del progetto “Waste to Wave”, lanciato da Land Rover: una tavola da surf in plastica riciclata. La plastica in questo caso viene recuperata dai modelli in

Bulk market, apre il primo supermercato a rifiuti zero di Londra

Bulk market, apre il primo supermercato a rifiuti zero di Londra

Bulk market è il primo negozio senza rifiuti di Londra, dove ci si può rifornire di prodotti alimentari, e non solo, utilizzando contenitori portati da casa oppure acquistati in loco. Qui la plastica è bandita, tranne quella riciclata e il motto che campeggia sul muro è “zero-waste”, ossia nessuno rifiuto e nessuno spreco. Leggi anche: