I 7 cibi che conciliano il sonno

Dormiamo bene quando abbiamo digerito bene, siamo sazi ma non appesantiti e abbiamo messo in tavola i cibi giusti. Ecco i 7 cibi che conciliano il sonno.

La nostra alimentazione influenza il sonno, ecco i 7 cibi che conciliano il sonno secondo gli esperti, descritti da Melissa Breyer di treehugger.com.

1. Succo di ciliegia

succo di ciliegia concilia sonno
Il succo di ciliegia è tra quei cibi che conciliano il sonno.

Una ricerca della Louisiana State University ha dimostrato che gli adulti insonni a cui è stato chiesto di bere 250 grammi di succo di ciliegia due volte al giorno per due settimane, in media, hanno dormito 84 minuti in più nell’arco dei 14 giorni rispetto ai volontari che hanno bevuto succo di frutta generico o placebo. Gli studiosi ipotizzano che questo alimento regoli il ciclo sonno-veglia e che contenga l’aminoacido triptofano, amico del sonno. Il coautore dello studio, Frank L. Greenway, ha affermato che “le proantocianidine, i pigmenti rossi rubino presenti nel succo di ciliegie, contengono un enzima che riduce l’infiammazione e la degradazione del triptofano, lasciandolo andare a lavorare più a lungo nel corpo”.

2. Kiwi

kiwi
Il kiwi aiuta a prendere sonno.

Uno studio della Taiwan Taipei Medical University ha scoperto che mangiare due kiwi un’ora prima di coricarsi porta a risultati sorprendenti. Psychology Today riporta che i partecipanti allo studio si sono addormentati in modo più rapido, con una diminuzione del 35,4 per cento del tempo necessario a scivolare nel sonno. Hanno anche dormito più profondamente, il 28,9 per cento in più, con un miglioramento del 42,4 per cento riguardo la qualità del sonno. Nel complesso, il tempo totale di sonno per i soggetti che hanno partecipato allo studio è aumentato del 13,4 per cento.

3. Alghe

alghe
Le alghe aiutano i bambini ad avere un sonno migliore.

L’Università di Oxford ha rilevato che i livelli ematici più elevati di omega-3 DHA (gli acidi grassi che si trovano nelle alghe e frutti di mare) sono collegabili a un sonno migliore. In uno studio controllato con placebo, i ricercatori hanno testato il sonno di 362 bambini somministrando loro per 16 settimane 600 mg di supplemento di alghe. In effetti i bambini hanno goduto di un sonno migliore, con meno resistenza nell’andare a dormire e minori disturbi del sonno.

4. Noci

noci
Le noci contengono molta melatonina, l’ormone che aiuta regolare il ciclo sonno-veglia.

I ricercatori della University of Texas hanno scoperto che le noci sono una grande fonte di melatonina e che mangiarle può portare a livelli ematici più alti di questa sostanza, con conseguente miglioramento del sonno.

5. Mandorle

mandorle
Le mandorle contengono molto magnesio.

Uno studio pubblicato dal Journal of Orthomolecular Medicine rivela che la carenza di magnesio si ripercuote sul sonno. Il National Institutes of Health elenca le  mandorle come fonte numero uno di magnesio; aggiungere le mandorle alla dieta quotidiana è una pratica salutare che ha anche l’effetto di stimolare in modo naturale il sonno.

6. Camomilla

camomilla
La camomilla ha effetti tranquillanti su chi la beve.

Secondo il National Institutes of Health, la camomilla, come ci insegna la nonna, è davvero un rimedio efficace per curare l’insonnia e indurre la calma. Ampiamente considerata un blando tranquillante, gli studi più recenti hanno confermato il suo effetto calmante. Meglio lasciarla in infusione per circa 10 minuti coprendo con un coperchio.

7. Carboidrati e proteine

pane-integrale
Pane integrale (e burro di arachidi) sono alimenti che conciliano il sonno.

Gli esperti affermano che una buona dose di carboidrati può aiutare a rallentare l’attività del corpo e prepararlo al riposo notturno. La National Sleep Foundation suggerisce un mix di proteine e carboidrati per indurre il sonno, ad esempio pane integrale tostato spalmato con burro di arachidi.

Articoli correlati