Billy Joel in prima linea contro il commercio dell’avorio

Billy Joel in prima linea contro il commercio dell’avorio

La questione del bracconaggio e del commercio illegale di avorio proveniente dalle zanne di elefanti e dal corno di rinoceronti non è un problema isolato che riguarda solo il continente africano, ma coinvolge tutto il mondo: l’avorio, infatti, seguendo le rotte del traffico di diamanti e di esseri umani, giunge velocemente sia in Europa (i porti

Satao, il più grande elefante africano ucciso per l’avorio

Satao, il più grande elefante africano ucciso per l’avorio

Satao aveva 50 anni ed era uno dei più vecchi e grandi elefanti africani che vivevano nel parco nazionale di Tsavo, nel Kenya settentrionale. Aveva grandi zanne bianche, talmente grandi che arrivavano fino a terra.   Proprio per le sue zanne un gruppo di bracconieri lo ha ucciso nei giorni scorsi usando frecce avvelenate. Da

Cos’è WildLeaks

Cos’è WildLeaks

Vi ricordate le inchieste di WikiLeaks, di Julian Assange? Da circa tre mesi è online sul web WildLeaks, un sito nato sulla falsa riga del primo, che si occupa solo di condurre indagini su crimini contro la fauna. In questo brevissimo spazio di tempo, WildLeaks è diventato il sito più cliccato al mondo sull’argomento e

Un miliardo di dollari per salvare la foresta pluviale del Congo

Un miliardo di dollari per salvare la foresta pluviale del Congo

Un miliardo di dollari. È quanto servirebbe per salvaguardare nove milioni di ettari di foresta pluviale in Congo. L’appello è stato lanciato da Bavon N’sa Mputu Elima, ministro dell’Ambiente della Repubblica Democratica del Congo, in occasione della presentazione del piano di difesa delle foreste al parlamento.   Secondo il il ministro dell’Ambiente congolese, il Paese ha bisogno

Sei elefanti uccisi nel parco dello Tsavo in Kenya

Sei elefanti uccisi nel parco dello Tsavo in Kenya

Sei elefanti sono stati uccisi settimana scorsa nel parco nazionale dello Tsavo, in Kenya. Di questi quattro erano ancora dei cuccioli tanto che uno non aveva ancora le zanne. Tre persone sospettate di aver commesso il crimine sono state arrestate.     L’episodio dello Tsavo conferma ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, la

Anche in Italia c’è traffico di specie animali esotiche (e vale 2 miliardi)

Anche in Italia c’è traffico di specie animali esotiche (e vale 2 miliardi)

È di circa 2 miliardi l’anno il giro d’affari del traffico di specie esotiche in Italia. Il dato, sorprendente, l’ha diffuso la Lav in occasione del World Wildlife Day, la prima Giornata mondiale dedicata alla fauna e flora selvatica indetta dall’Onu per il 3 marzo.   Servono nuovi strumenti nazionali e internazionali per contrastare i

“Ssh, va tutto bene”. Parola di elefante

“Ssh, va tutto bene”. Parola di elefante

Gli elefanti  mostrano, attraverso gesti e vocalizzazioni, di saper consolare i propri simili in sofferenza. A rivelarlo uno studio condotto su 26 elefanti asiatici in Thailandia da un gruppo di ricercatori della Emory University. Si tratta, a quanto si legge sulla rivista scientifica Peer J, della prima prova empirica delle capacità relative a questo atteggiamento negli elefanti.

Maxi-multa a cinese con 3 kg di avorio in Kenya: 170mila euro

Maxi-multa a cinese con 3 kg di avorio in Kenya: 170mila euro

Un tribunale kenyota ha intimato a un cittadino cinese il pagamento di una maxi-multa di 20 milioni di scellini (170mila euro) oppure di scontare sette anni di carcere per il possesso di 3,4 kg di avorio.   Tang Yong Jian, 40 anni, è stato arrestato in transito verso Nampula, in Mozambico, diretto a Guangzhou in

La Cina distrugge sei tonnellate di avorio

La Cina distrugge sei tonnellate di avorio

Sei tonnellate d’avorio confiscate in Cina sono state distrutte pubblicamente il 6 gennaio a Guangzhou, nel sudest del paese. All’evento di sensibilizzazione contro il bracconaggio (il video di Wild Aid, qui) hanno partecipato rappresentanti di dieci stati, tra cui Regno Unito, Kenya e Tanzania.   La scelta del governo di Pechino è arrivata a circa due