Dieta mediterranea

Uovo Arlecchino marinato allo spumante e fiori, la ricetta

Una tavolozza di colori e di sapori, quella raccontata nella ricetta dell’uovo di montagna Arlecchino, marinato nello spumante e aromatizzato coi fiori.

Chi ha detto che le uova fanno parte della cucina “povera”? Ecco una ricetta che valorizza l’uovo non solo per la sua qualità – da galline allevate in montagna all’aperto – ma anche per la sua bellezza e forma perfetta. Con l’aiuto di tanti ingredienti sani e colorati, rigorosamente bio, come piace a noi! Ecco l’uovo Arlecchino in tutto il suo splendore.

Ingredienti uovo Arlecchino per due persone

n. 2 uova di galline allevate in montagna
250 ml di Ferrari Perlé Rosé
500 ml di latte intero fresco
250 g di Trentingrana grattugiato
30 g di barbabietola rossa cotta
2 g di pistilli di zafferano
30 g di foglie di prezzemolo
3 g di carbone vegetale in polvere
2 anice stellato
cardamomo
4 g di semi di senape
6 fiori di nasturzio
5 cime fiorite di lavanda
3 fiori di tagete
15 g di zucchero di canna
4 foglie e fiori di senape
fiori di papavero
cerfoglio
fiori di campanula
petali di begonie
3 g di sale

Preparazione

Mettere in una bowl i fiori di nasturzio, tagete, i semi di senape, l’anice stellato, il cardamomo, le cime di lavanda, 3 g di sale grosso, lo zucchero di canna e infine versare il vino all’interno e amalgamare gli ingredienti.

uovo Arlecchino
Aggiungere lo spumante per effettuare la marinatura © LifeGate

In un pentolino di acqua bollente immergere le uova di montagna e lasciarle cuocere cinque minuti da quando l’acqua riprende il bollore, successivamente scolarle e trasferirle in una bowl con acqua e ghiaccio. Sgusciare le uova e immergerle nella marinatura per circa un’ora e mezza.

uovo Arlecchino
Cuocere cinque minuti l’uovo da quando l’acqua riprende il bollore © LifeGate

Per la preparazione delle glasse: scaldare il latte fino ad una temperatura di circa 80/90 gradi, fuori dal fuoco aggiungere il Trentingrana grattugiato e mescolare delicatamente fino al completo scioglimento. Correggere eventualmente di sale. Dividere il liquido in quattro parti e ad ogni singola parte aggiungere lo zafferano, le foglie di prezzemolo, la barbabietola rossa cotta e le foglie di prezzemolo.

uovo Arlecchino
Preparazione delle quattro glasse © LifeGate

Con l’aiuto di un frullatore elettrico amalgamare gli ingredienti. Passare le glasse al setaccio e intiepidirle prima dell’impiattamento.

Impiattamento

Su di un piatto piano disporre le glasse in modo sparso, adagiare le foglie e i fiori di senape, le foglie di nasturzio e cerfoglio, le campanule, le begonie e il resto dei vegetali a disposizione. Scolare l’uovo dalla marinatura e su di una griglia intiepidirlo in forno a 160 gradi per tre minuti, infine glassarlo e trasferirlo sul piatto. Servire l’uovo Arlecchino.

uovo Arlecchino
Posizionare l’uovo al centro del piatto © LifeGate
Articoli correlati