Bandiere blu 2020: sono 407 le spiagge italiane premiate che aspettano i turisti in questa difficile estate

Assegnate le Bandiere blu 2020 che eleggono ancora una volta la Liguria regione più virtuosa d’Italia per qualità del mare e dei servizi. Seguono Toscana e Campania.

Ci auguriamo sia un buon proposito di molti italiani: trascorrere le proprie vacanze nel nostro paese in modo da supportarne l’economia fortemente colpita, specie nel settore turistico. Per incentivare quest’estate la permanenza in Italia, è arrivata, come ormai da 34 anni, la pubblicazione delle Bandiere blu. Tra new entry e conferme, la regione più “premiata” è la Liguria, mentre il resto del podio è occupato da Toscana e Campania al gradino più basso.

Sorrento  Bandiere blu
Sorrento è una delle Bandiere blu della Campania © Damiano Baschiera/ Unsplash

Le regioni con più Bandiere blu

Da ben 11 anni la Liguria è la regione con più Bandiere blu in Italia: quest’anno sono 32 le località premiate (2 new entry: Sestri Levante e Diano Marina); secondo gradino del podio per la Toscana con 20 spiagge (una inedita, Montignoso); terza la Campania, con 19 Bandiere (in più rispetto allo scorso anno c’è Vico Equense).
Proseguendo con la classifica troviamo le Marche e la Puglia, entrambe con 15 località, ma quest’ultima ne ha conquistate due in quest’edizione: Isole Tremiti e Melendugno. Prima tra le grandi isole è la Sardegna con 14 località così come la Calabria, che ha il record di nuove spiagge “vincenti”, ben tre: Rocca Imperiale, Tropea e Siderno.

Leggi anche: LifeGate PlasticLess® per il mare, con Seabin

L’Abruzzo non ha nuove spiagge premiate e rimane a 10, mentre il Veneto ne aggiunge una raggiungendo il Lazio con 9 località. La seconda grande isola italiana, la Sicilia, cha una nuova Bandiera e sale a lasciando indietro l’Emilia Romagna,con 7 località. Le altre regioni “di mare”, la Basilicata, il Friuli Venezia Giulia, e il Molise chiudono in quest’ordine con 5, 2 e 1 Bandiera, invariate dallo scorso anno. In tutto i comuni premiati sono 195 e rappresentano il 10 per cento dei litorali premiati a livello mondiale.

Le Bandiere blu sono sempre associate al mare ma in realtà vengono assegnate anche alle spiagge lacustri e quest’anno sono 18 le località di lago italiane a riceverle. Tra le regioni con i laghi più premiati c’è il Trentino Alto Adige, il primo di questa speciale classifica con 10 località, segue il Piemonte con 4.

Bandiere blu Italia
Faraglioni di Torre Sant’Andrea, Melendugno, Otranto, Bandiera blu 2020 in Puglia © Massimo Virgilio/ Unsplash

Bandiere blu 2020: premiato non non solo il mare ma anche servizi e sostenibilità

Il Programma Bandiera blu, Eco-label internazionale per la certificazione della qualità ambientale delle località rivierasche, è attualmente riconosciuto in tutto il mondo, sia dai turisti che dagli operatori turistici, come un valido eco-label nell’ambito del turismo sostenibile in località turistiche marine e lacustri. Forse non è noto a tutti che questo programma è condotto dall’organizzazione non-governativa e no-profit danese Foundation for environmental education (FEE) con l’obiettivo di promuovere nei comuni interessati una gestione sostenibile del territorio attraverso una serie di indicazioni che mettono alla base delle scelte politiche, l’attenzione e la cura per l’ambiente.

Leggi anche: Tornare presto a viaggiare, ma in modo sostenibile. Si può e si deve

I criteri dell’assegnazione vengono aggiornati periodicamente in modo tale da spingere le amministrazioni locali partecipanti (che si autocandidano) a impegnarsi per risolvere, e migliorare nel tempo, le problematiche del territorio al fine di una attenta salvaguardia ambientale. Il Questionario Bandiera blu si compone di 12 diverse sezioni:

  1. Notizie di carattere generale
  2. La spiaggia
  3. Qualità delle acque di balneazione
  4. Depurazione delle acque reflue
  5. Gestione dei rifiuti
  6. Educazione ambientale e informazione
  7. Iniziative ambientali
  8. Certificazione ambientale
  9. Turismo
  10. Lo stabilimento balneare
  11. Pesca professionale
  12. Adempimenti
Articoli correlati