Floriterapia: ecco i fiori di Bach per alleviare la disabilità

I fiori di Bach aiutano ad alleviare la disabilità risolvendo il conflitto che sta avvenendo nella mente del paziente. Ecco quali rimedi floreali usare.

Fiori di Bach per alleviare la disabilità

Edward Bach è stato lo scopritore degli ormai celebri Fiori di Bach: la base della  floriterapia. Lui definì la salute come uno stato di perfetta armonia tra anima, mente e corpo. Naturalmente, nei casi di malati incurabili, di invalidità e di handicap, molti sono gli stati d’animo negativi che si possono manifestare, ma anche alleviare e curare con alcuni preparati

Sweet Chestnut

© Wikimedia
Sweet Chestnut è il rimedio floreale di Bach utile ad abbattere la disperazione. ©Wikimedia

Sweet Chestnut è il rimedio giusto, quando l’angoscia e la disperazione sembrano aver raggiunto livelli insopportabili

Cherry Plum

© Ingimage
Cherry Plum è per chi ha paura di perdere la ragione. ©Ingimage

Cherry Plum per l’ira incontrollata, per il timore di perdere il controllo e far del male a se stessi o ad altri, persino per le tendenze suicide

Wild Rose

© Ingimage
Wild Rose è utile a coloro che senza ragioni apparentemente sufficienti si rassegnano a tutto ciò che gli accade. ©Ingimage

Wild Rose è adatto a chi si è rassegnato e non vuole più fare alcuno sforzo per migliorare o trovare motivi di vita e di gioia

Honeysuckle

honeysuckle-fiori-di-bach
Honeysuckle aiuta a vivere in modo più intenso il presente. © Ingimage

Honeysuckle per chi continua a vivere con profonda malinconia nei ricordi del passato

Rimedi Floreali di Bach per chi assiste

Naturalmente anche chi assiste quotidianamente persone invalide ha bisogno di supporto e aiuto ha bisogno di alcuni rimedi floriterapici.

Hornbeam

hornbeam-fiori-di-bach
Hornbeam, il rimedio floreale estratto dai fiori di carpino bianco. Consigliato per coloro la cui spossatezza mentale si riflette anche sul corpo. © Ingimage

Hornbeam quando la stanchezza è tale che si pensa di non potere affrontare un altro giorno

Olive

olive-fiore-di-bach
Olive è il fiore di Bach per quelli che hanno molto sofferto fisicamente o moralmente. © Wikimedia

Olive per gli stati di esaurimento mentale e fisico

Elm

elm-fiori-di-bach
Elm è il rimedio floreale di Bach per le grandi imprese che inducono sforzo fino all’esaurimento energetico. © Ingimage

Elm per chi si sento schiacciato dal peso delle responsabilità che si è assunto

Il Rescue Remedy va bene anche per alleviare la disabilità

rescue-remedy
Il Dr. Bach ha anche ideato un preparato unico: il Rescue Remedy. ©Ingimage

Il  Rescue Remedy, in gocce, pomata e oggi anche in spray, si presta a essere somministrato in gocce, spalmato sulla pelle o spruzzato in bocca, sulle tempie o in qualsiasi zona del corpo.

Rescue Remedy (letteralmente Rimedio d’Emergenza) contiene:

  • Impatiens per gli stati di irritabilità agitazione e tensione anche muscolare;
  • Clematis, per gli stati di incoscienza che spesso accompagnano un trauma;
  • Rock Rose, per stati di terrore, panico e isteria;
  • Cherry Plum, per il timore di perdere il controllo fisico o mentale
  • Star of Bethlem, per i traumi sia fisici, che mentali.

Questo rimedio ha effetti calmanti e stabilizzanti su una vasta gamma di emozioni e si rivela quindi utilissimo da tenere a portata di mano nelle situazioni di emergenza, per ristabilire l’equilibrio emotivo, mentale e psicologico della persona sofferente.

Articoli correlati