Orto

Orto di ottobre: cosa piantare e lavori del mese

I lavori da fare e le semine dell’orto di ottobre. Cosa seminare, come preparare il terreno per i mesi a venire e cosa si può raccogliere.

Per l’orto di ottobre seminate i bulbi di aglio, cerfoglio, cicoria da taglio, cipolla, daikon, fagiolo, fava, lattuga da taglio e a cappuccio , pisello, porri, ravanello, spinacio e valerianella. Ottobre è anche il mese giusto per trapiantare la cipolla bianca.

I lavori nell’orto di ottobre

Nell’orto

Prelevate e interrate le talee o gli stoloni di lavanda, maggiorana, menta, rosmarino, salvia, timo. Moltiplicate per divisione dei ceppi erba cipollina, estragone, origano, melissa. Mettete a dimora le talee radicate o le piantine di issopo e salvia.

compost orto di ottobre
Distribuite letame o compost nelle aiuole destinate ad ospitare le nuove semine e trapianti © Ingimage

Nel frutteto

Preparate il terreno per le nuove piantumazioni. Raccogliete le foglie cadute per fare il compost. Concimate e pacciamate. Rinvasate le piante da frutto coltivate in vaso. Potate meli e peri allevati a cordone. Recidete i fusti dei vecchi rovi.

Il raccolto dell’orto di ottobre

Nel mese di ottobre potete raccogliere bietola da coste e da orto, cavolfiore, cavolo broccolo, cavolo cappuccio, cavolo nero, cavolo verza, daikon, fagiolio, fagiolino, finocchio, indivia riccia, porro, radicchio, rucola, valerianella e zucca.

bietole orto di ottobre
Le bietole sono uno dei principali ortaggi della raccolta di ottobre © Ingimage

Articoli correlati
Come conoscere e proteggere il suolo

Qualche consiglio pratico per conoscere, preparare e prendersi cura del suolo prima della semina adatto a chi coltiva le proprie piante sia in balcone che su un appezzamento di terreno.