Spesa di ottobre, frutta e verdura di stagione

Funghi, castagne, cachi, melagrane, uva, sono solo alcuni dei prodotti dell’orto di ottobre. Ecco l’elenco della frutta e verdura di stagione da non farsi mancare a tavola.

Ottobre, profumo di funghi. Oltre al classico risotto vi consigliamo una ricetta originale ed elegante: insalata di porcini all’aneto, da servire come antipasto, accompagnata da del buon pane di segale. Si prepara condendo i funghi freschi affettati con aneto fresco, erba cipollina, olio extravergine di oliva e sale; guarnite con qualche chicco di melagrana. Un’altra insolita delizia  di ottobre sono gli alchechengi, ricchissimi di vitamina C. Provateli ricoperti di cioccolato fondente: una vera specialità.

frutta e verdura di stagione
Ottobre è il mese degli alchechengi

Frutta e verdura di stagione

Verdura: bietola, cavolfiore, cavolo cappuccio, cavolo verza, cicoria, cipolla, coste, erbette, fagioli, funghi, finocchi, indivia, lattuga, patate, porro, radicchio, rafano, rapa, ravanello, rucola, scorzonera, sedano, sedano rapa, spinaci, topinambur, valerianella, zucca.

frutta e verdura di stagione
La zucca è l’ortaggio giusto da mettere in tavola nel mese di ottobre

Frutta: caco, castagna, mela, pere, melagrana, fico, susine, uva, fico d’india, ananas, alchechengi, banana, carruba, sorbe, corbezzoli.

frutta e verdura di stagione
Le castagne sono il tipico frutto autunnale, per gustarle con tranquillità occorre verificare l’assenza di parassiti al loro interno

Pesce: cefalo, orata, sardina. Tonno e merluzzo sono invece specie i cui stock, nel mar Mediterraneo e nell’Atlantico settentrionale, sono ridotti, e non è possibile consigliarli. Consulta la guida al pesce giusto  per fare acquisti sostenibili per l’ambiente.

Articoli correlati